top of page

Idrogeno: la nuova frontiera dell’energia pulita.

Aggiornamento: 6 mag 2022

Applicazioni possibili: Industriali, Mobilità sostenibile (auto ad idrogeno), Accumulo e trasporto dell’energia

In un'epoca storica in cui tutte le nazioni mondiali stanno investendo risorse e tempo nelle energie rinnovabili cresce l'attenzione verso una delle fonti di energia più pulite, ovvero l'idrogeno verde che non rilascia carbonio.


Una delle caratteristiche che attira gli investimenti delle aziende sull'idrogeno è la sua praticabilità soprattutto nelle industrie ad alta intensità di emissioni e impatto sull'ambiente. Infatti, in questi casi il solo passaggio all'elettrico non è sufficiente. Come vedremo, però, l'utilizzo dell'idrogeno può trovare applicazione anche in altri settori, portando vantaggi sia per l'economica che per l'ambiente.


Il vantaggio di utilizzare l'idrogeno nel settore dei trasporti e in quello industriale


Utilizzare l'idrogeno consente di ottenere diversi benefici nell'ambito del trasporto su strada, quello navale e aereo. Inoltre, è ideale nel settore della produzione di acciaio, in ambito chimico, metallurgico e nell'industria del riscaldamento.

Nei settori citati, infatti, sfruttare l'idrogeno potrebbe portare alla riduzione o alla completa eliminazione dell'uso di energia di origine fossile. In più, l'idrogeno si impone come alternativa efficace anche al fatto di essere più facilmente stoccabile.


Per quanto riguarda i trasporti commerciali, invece, l'idrogeno sarà un elemento determinante. Questo riguarda soprattutto i mezzi pesanti che compiono viaggi a lungo raggio e include tutti i veicoli commerciali. Il vantaggio deriva dalla capacità dell'idrogeno di garantire energia a intensità elevata che permette di ridurre volume e peso. Inoltre, questo tipo di energia può essere immagazzinata a lungo, addirittura per anni.


Rispetto ai mezzi con batterie elettriche, l'idrogeno garantisce il doppio dell'autonomia. Inoltre, i sistemi di ricarica a idrogeno impiegano molto meno tempo per fornire energia ai mezzi (circa 1/10 rispetto ai veicoli con batterie elettriche).


L'applicazione dell'idrogeno nel campo della mobilità elettrica di veicoli leggeri


Tra i settori più interessanti in cui l'idrogeno potrebbe apportare notevoli benefici c'è la mobilità elettrica. Infatti, attraverso le celle combustibili, l'idrogeno consente di generare energia direttamente a bordo del veicolo. Questo determina una non emissione di sostanze nocive ma soltanto di acqua.


Attualmente, le celle combustibili sembrano particolarmente adatte ai taxi e mezzi utilizzati per scopi simili. Questo grazie alla maggiore velocità di ricarica e durata nel tempo.



Perchè proprio l'idrogeno?


Quando si parla di idrogeno è anche importante capire le caratteristiche di questo elemento. Partiamo con il precisare che circa il 75% di ciò che ci circonda è formato da idrogeno anche se da solo non esiste, ma si lega ad altri elementi.


Per poter produrre idrogeno occorre scomporlo dall'acqua o attraverso trasformazioni chimiche.


Ne esistono di diversi tipi che vengono classificati i utilizzando differenti colori e variano in base al tipo di energia usata per l'estrazione. Purtroppo, il metodo più comune è il reforming che si basa su combustibili fossili.


L'obiettivo, però, è andare verso l'idrogeno pulito. Al momento, la forma più green è l'idrogeno verde che si ricava dall'elettrolisi dell'acqua tramite energia rinnovabile. Questo processo permette di non immettere nell'ambiente anidride carbonica.


I motivi per le aziende di invertire nell'idrogeno


Investire sull'idrogeno è molto conveniente. Questa scelta è sostenuta dalle diverse politiche e dai tanti investimenti governativi rivolti alla salute e al benessere dell'ambiente.

Inoltre, per le aziende puntare sull'idrogeno vuol dire anche ottenere vantaggi economici e di fatturato. Alcuni esempi reali dimostrano come importanti aziende abbiano avuto una crescita del fatturato fino al 10% investendo sulla costruzione, la produzione e la gestione di impianti di idrogeno.


A dare manforte alla crescita di nuove soluzioni in questo ambito è intervenuto, di recente, anche il noto imprenditore Elon Musk che ha incentivato aziende e ricercatori a progettare tecnologie in questo settore.



 

Promedia offre alle aziende, attraverso il servizio di Leasing fotovoltaico ed energie rinnovabili, la possibilità di investire per dotarsi di propri impianti di produzione di energie alternative per abbassare l’incidenza dei costi energetici sui bilanci aziendali.


Supportiamo le aziende in tutto il processo di finanziamento nella realizzazione di un impianto fotovoltaico di qualunque tipo e dimensione.





















תגובות


התגובות הושבתו לפוסט הזה.
bottom of page